• Federica Brunoldi

TEMA

di Cristina Benzoni

Non sarà facile da METAbolizzare questa pausa che verrà: 31 date son volate, come tutte le cose belle e così siam giunti a METÀ. O forse no, forse ogni tappa sposta più in là la META, oltre il semplice punto di arrivo, perché, in fondo, non c’è un traguardo da raggiungere ma un cammino da percorrere. Che poi l’abbiamo capita la METAfora: andare ogni dì verso l’illimitato, con speranza e onestà, con gratitudine e fiducia, con rispetto e coscenza pulita. La bellezza che sei, davvero cade lontana: parole e musica che sposano la coerenza del vivere quotidiano, un trovatore moderno che porta il peso dell’incedere senza scorciatoie, un eroe senza spada che trafigge ogni cuore, un mago terreno e mai METAfisico. Lo so che la valigia è di scena, ma lo sforzo sembra vero e portarla pare pesante, piena di METAllo? Oro? Incenso? Mirra? Non ridere, ci capita spesso, in questo viaggio, di guardare a te come una coMETA, come un faro che illumina e segna la via. Il cammino riprenderà e noi ci rincontreremo e saremo ancora una volta un perfetto TEAM: spettatori e attori tutti pronti e preparati, ognuno per la sua parte. MA TE, promettilo nel frattempo, non smettere di trasmettere.

post cristina
0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti